Blog: http://ilgrilloparlante.ilcannocchiale.it

alchimia

usicre di casa e sentire l'aria ancora calda che accarezza il viso..
guardare il cielo e notare quell'intensità di blu differente..
i profumi sono cambiati e nonostante l'afa constatare che
l'estate è finita,
ormai lo studio e il lavoro hanno ripreso il loro posto nella vita di tutti i giorni
rubando un pò di quel posto da dedicare agli amici,
alle serate spensierate in compagnia,
alle cene all'aria aperta, alla voglia di vivere
che con l'arrivo dell'estate sembra prendere il sopravvento..

ah l'estate che con i suoi ritmi frenetici porta un pò a perdere
di vista le persone conosciute nell'inverno..
a mettere da parte le storie finite e i dolori..
i pensieri che hanno accompagnato le lunghe nottate
e le chiacchere davanti ad una tazza di te fumante
ed una sigaretta che pian piano si andava consumando..

poi tutto ad un tratto..
camminando in una sera di festa sbuca da un angolo
una persona come accompagnata da un raggio di luce
che illumina la sua camminata e il suo viso sempre sorridente..
e tu dove sei stato?

una sensazione strana attraversa il corpo..
è un'alchimia che succede poche volte nella vita..
una cosa che tutti captano in presenza di due persone
che ridono e scherzano insieme..ma sanno che
c'è qualcosa di irrazionale che le lega!






Pubblicato il 10/9/2008 alle 21.54 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web